Aurea Creations
Servizio video professionale: come promuovere un’azienda e come scegliere il videomaker?
by admin

Servizio video professionale: è di questo che voglio parlarti in questo articolo.

Quello della videografia è un campo molto vasto, per cui cercherò di concentrarmi solo su alcuni aspetti per metterti a disposizione un contenuto utile.

Infatti, l’obiettivo finale di questo articolo è darti degli elementi per rispondere ad alcune domande che potrebbe capitare di porti, un giorno o l’altro.

Ovvero: come scegliere un videomaker per realizzare un servizio video? Come sfruttare una produzione video per promuovere me stesso o la mia azienda?

Ma, prima di tutto, sento il bisogno di parlarti di un aspetto molto importante.

Il video come lo intendo io

Se la videografia – come detto – è un campo molto vasto dell’universo creativo, il mondo dei videomaker è a sua volta estremamente vario.

I professionisti che si occupano di realizzare prodotti creativi sono artisti a tutti gli effetti. A elementi tecnici irrinunciabili, aggiungono peculiarità creative molto personali e, per questo, diverse da videomaker a videomaker.

Insomma, ognuno ha una sua visione intima di come realizzare video e, attraverso essi, raggiungere gli obbiettivi preposti.

È il tocco dell’artista, se vuoi, che rende grandi i registi del cinema, solo per fare un esempio.

Per questo, prima di passare alla parte in cui ti fornirò degli elementi utili a rispondere alle domande di cui parlavo all’inizio, voglio presentarmi meglio. Voglio farti sapere cosa significa per me fare video.

Mi chiamo Silverio Campagna, sono un videomaker e ho contribuito a fondare Aurea Creations.

Parto sempre da un presupposto: il video è il racconto emozionale attraverso un punto di vista originale di un soggetto.

Che sia il matrimonio di una coppia di innamorati, l’identità di un brand da lanciare sul mercato o lo spot di un prodotto poco cambia. C’è un’emozione, ogni volta, che merita di essere raccontata a chi lo vedrà.

È per questo che parlo molto con le persone che mi chiedono un video. Voglio sempre cogliere gli aspetti significativi della realtà da raccontare. È l’unica via da percorrere, per me, per arrivare al cuore degli spettatori.

Questo processo preliminare, inoltre, mi mette in condizione di strutturare con accuratezza il prodotto finale.

Solo dopo che ho messo in chiaro questi aspetti aziono la telecamera. Ed è qui che entrano in gioco gli aspetti tecnici, con le scelte per le scene da girare e per il montaggio. Se hai trovato interessante questo aspetto, ti invito a seguire le mie produzioni attraverso la pagina Facebook Silverio Campagna Film e il mio canale YouTube.

Come scegliere un videomaker per realizzare un servizio video professionale?

Nella parte iniziale di questo articolo, non a caso, ti ho parlato della mia visione della produzione video. Buona parte della risposta alla domanda di questo paragrafo la trovi là.

Il consiglio che ti do è di scegliere il videomaker che saprà dimostrarti di essere realmente intenzionato a raccontare la tua emozione. Che saprà coglierla e comunicarla ai destinatari finali di quel filmato. Lo capirai parlandoci.

Un altro consiglio che voglio darti è: osservalo. Prima ancora di contattare un videomaker per un colloquio e eventualmente un preventivo di spesa, potrai consultare la sua videografia.

Oggi, ogni professionista è presente sul web con un sito personale, con profili social o, nel migliore dei casi, con entrambi. Navigando in questi spazi web potrai consultare i loro portfolio, ovvero l’elenco dei lavori svolti.

Il passo successivo è contattare quello o quelli che più ti hanno colpito per la loro produzione e chiedere un incontro. Da ognuno di questi colloqui potrai uscire con le idee più chiare rispetto a quanto ti ho detto in precedenza sulle capacità artistiche del videomaker.

E, ovviamente, ne uscirai con una ventaglio di soluzioni tecniche ed economiche, ovvero preventivi. Confronta questi ultimi per agevolare la tua scelta. Anche qui, però, mi sento di darti un consiglio: non lasciarti guidare dal prezzo.

Per quanto questo aspetto sia importante, scegliere un servizio video professionale puntando al risparmio non è mai una scelta saggia.

Insomma, per quanto fin qui detto, considera il costo del servizio come un elemento utile, ma sulla bilancia della decisione fai pesare di più la valutazione sul potenziale espressivo che il videomaker sarà riuscito o meno a trasmetterti.

Come sfruttare una produzione video per promuovere me stesso o la mia azienda?

Nel mondo del webmarketing una corretta strategia di comunicazione è veicolata attraverso molteplici canali e attraverso una pluralità di supporti.

Il video, tra questi ultimi, rappresenta uno dei contenuti dalle maggiori potenzialità di penetrazione tra il pubblico.

Anche in questo paragrafo ti invito a tenere conto di quanto detto nei due precedenti. È importante capire che promuovere attraverso un servizio video professionale l’immagine di qualcuno o di qualcosa non è mai soltanto una fredda questione tecnica.

Sfrutta, allora, una produzione video su te stesso o sulla tua azienda per arrivare al cuore delle persone.

I video, tra le altre, hanno due caratteristiche fondamentali per sostenere adeguatamente la tua campagna pubblicitaria.

I video sono versatili

Innanzitutto, i video sono contenuti buoni per molti contenitori. Ovvero sono utilizzabili praticamente in tutti i contesti.

Nel web, ad esempio, pubblicandoli sul sito personale o aziendale. Sui social, da YouTube a Facebook, da LinkedIn a Instagram, dove è possibile moltiplicare il numero di persone che lo vedranno.

Anche il mondo reale offre interessanti opportunità di veicolazione. Cito per fare alcuni esempi, la possibilità di trasmettere video promozionali nelle sale cinematografiche o nel corso di eventi pubblici, all’aperto o al coperto, su supporti quali maxi schermi o pannelli di videoproiettori.

E ancora, i video promozionali possono essere trasmessi attraverso schermi televisivi nelle sedi fisiche della tua azienda, attività commerciale o studio professionale.

Insomma, il video è un supporto pubblicitario estremamente versatile, a differenza di altri supporti che trovano applicazione in singoli contesti.

I video aiutano il business

Sempre più aziende si stanno avvicinando al video per promuovere la propria immagine e decidono quindi di investire budget nella loro produzione.

Questo perché le analisi sul comportamento degli utenti, in particolare di quelli online, riferiscono di un maggiore coinvolgimento rispetto ad altri supporti. Questo incide positivamente sulle vendite.

Considera che un video realizzato a scopi promozionali può essere emozionale, suscitando nello spettatore sentimenti di vicinanza con il brand, o informativo. In quest’ultimo caso lo spettatore acquisisce importanti nozioni, ad esempio, sull’utilizzo di un prodotto.

In entrambi i casi si creano presupposti per la vendita, oltre che per la maggiore diffusione e conoscenza del brand stesso.

Conclusioni

In conclusione spero di esserti stato utile con questo articolo dedicato a questo fantastico mondo.

Ti lascio con un semplice schema valutativo che potrà supportare la tua decisione nell’avvalerti di un servizio video professionale per le tue esigenze.

  1. Consulta il portfolio di più professionisti e contatta quelli che ti colpiscono.
  2. Parla con i videomaker per capire chi sarà in grado di comunicare la tua emozione.
  3. Chiedi un preventivo a ognuno di loro.
  4. Componi la tua scelta con il 75% del punto 2 e il 25% del punto 3.

Questo e altri contenuti sono frutto delle professionalità dei componenti del Team Aurea e li trovi in diversi contenitori nel web. Seguici su facebook e youtube per rimanere aggiornato. Per ulteriori informazioni puoi contattarci qui.


Silverio Campagna
Videomaker
Co-founder Aurea

Leave a reply